Archi MagazineUna piccola Dubai mediterranea

Maggio 8, 2017by Franco Fioriti

“Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare…”

(Luis Sepulveda)

Una progettazione imponente

Quello che vi vogliamo presentare questa settimana è un esempio di progettazione imponente che ha coinvolto vari aspetti e diverse professionalità. Ci troviamo nel profondo sud Italia, in Basilicata, dove il desiderio del committente era veramente ambizioso: ricreare una piccola Dubai, ma con l’eleganza che contraddistingue lo stile italiano.

L’oggetto della progettazione? Un resort meraviglioso nel quale trascorrere delle vacanze non solo all’insegna del relax, ma anche dedicandosi a varie attività divertenti e ricreative.

Ricordi di Dubai

Archiverde ha accolto la sfida e ha intrapreso il progetto con entusiasmo.

Il primo passo per avvicinarsi all’emirato arabo è stato quello di costruire un porto artificiale, attività che ha comportato il dover prosciugare una parte di mare. Questo ha permesso poi di creare anche delle isole artificiali con diaframmi, che rimandano immediatamente alla mente proprio le immagini dell’esotica quanto surreale città di Dubai.

Già questo potrebbe essere sufficiente a giustificare il carattere imponente dell’opera, ma Archiverde non si è fermata qui.

Un tocco di mediterraneità

Anche in questo caso non poteva mancare un intervento sul verde, che è la più grande specializzazione dell’azienda.

Così sono stati curati i giardini di tutta la struttura, in particolare i giardini pensili dell’hotel. Ciliegina sulla torta, la splendida piscina scenografica, dalle acque azzurrissime e rinfrescanti, con fontane e rocce artificiali ad incorniciare ed abbellire.

Inoltre, è stato pensato e progettato un campo da golf, a disposizione degli ospiti del resort, per offrire loro momenti di svago e di sport in un ambiente paradisiaco.

Per inserire il verde in un contesto marittimo, si sono dovute operare innumerevoli accortezze: un attento studio agronomico e vegetazionale ha fatto sì che si inserissero nei giardini delle essenze particolari, con la capacità di resistere alla salinità.

Insomma, un’opera superba, che fa sognare ad occhi aperti.

05

Franco Fioriti

https://www.archiverde.it/wp-content/uploads/2018/11/Logo-Archiverde-Sito.jpg
ARCHIVERDE
Archiverde, realtà significativa a livello italiano, nell’ambito della progettazione e della realizzazione degli spazi verdi.
CONTATTI
Via Giambello 13 Jerago con Orago (VA)
SOCIAL